Indagini Non Distruttive

Indagini Non Distruttive per la tutela del patrimonio culturale

Le analisi Non Distruttive permettono di effettuare indagini direttamente sul manufatto senza comportare alcun prelievo di materia.
Per quanto riguarda i beni architettonici si tratta di prove effettuabili in cantiere che permettono di indagare la stratigrafia delle strutture e di ottenere informazioni sullo stato di conservazione delle stesse.
Per quanto riguarda i dipinti, le indagini consentono una valutazione del processo ideativo dell’opera (disegno preparatorio, pentimenti, dipinti nascosti), una prima caratterizzazione dei pigmenti e informazioni relative allo stato di conservazione.

Analisi e prove disponibili

  • Analisi della fluorescenza X (XRF) e microscopia ottica digitale tramite strumentazioni portatili, esami UV.
  • Diagnostica di immagine: riflettografie, indagini infrarosso a falsi colori, riprese in luce UV, radiografie.
  • Misure colorimetriche.
  • Prove di assorbimento d’acqua con il metodo della spugna di contatto.
  • Prove strutturali e monitoraggi. 
lifeanalytics icon

Contattaci

Vuoi avere maggiori informazioni sui servizi offerti da Lifeanalytics o richiedere una consulenza personalizzata?

I nostri centri

lifeanalytics icon

Potrebbe interessarti

diagnostica strutturale degli edifici

Ingegneria e Geotecnica

Monitoraggio e diagnostica strutturale nel campo dell’edilizia civile. Coordinamento di prove geotecniche di laboratorio.

Lifeanalytics per i beni culturali: analisi entry level, indagini non distruttive, rilievi architettonici, indagini microdistruttive

Beni culturali

Indagini sui manufatti dipinti e sui beni architettonici con l’ausilio di un team di tecnici specializzati e una strumentazione d’avanguardia.